Cookie - Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo.

AMBIENTE

Scuola dell'Infanzia
AMBIENTE

Gli spazi

La nostra scuola dispone di 8 sezioni, che possono accogliere un numero massimo di 28 bambini (a seguito del parere igienico-sanitario dell’Ats) di 3, 4 e 5 anni (sezioni eterogenee). In tal modo si facilitano le competenze relazionali e di responsabilità tra bambini di diversa età allo scopo di ampliare le opportunità di apprendimento, anche per imitazione. In questo ambiente il bambino trova l’identità del gruppo di appartenenza, sentendosi così atteso, desiderato e amato. La sezione è strutturata in spazi-angoli creati e pensati dall’insegnante che rispondono a specifici bisogni dei bambini:

  • Giocare
  • Conoscere
  • Esplorare
  • Socializzare

Ogni aula è dotata di servizi igienici propri e di una zona spogliatoio attrezzata con armadietti.

Il salone

Il salone
Il salone
Il salone

Nella scuola ci sono due saloni che vengono utilizzati per:

  • Accoglienza dei bambini dalle ore 8.30 alle ore 9.00 e durante il momento del posticipo
  • Attività creative e laboratoriali
  • Gioco libero
  • Momenti di festa aperti anche alle famiglie

I saloni sono strutturati con diversi materiali didattici, angoli simbolici e motori. In questo contesto i bambini hanno la possibilità di vivere esperienze di gioco con i compagni di altre sezioni.

La cucina interna

La cucina
La cucina
La cucina

Il pranzo viene preparato nella cucina interna della scuola dal personale addetto. Il menu, elaborato dall’Ats di competenza, è articolato in 4 settimane, e viene proposto in una versione estiva ed una invernale (che viene consegnato annualmente ai genitori).
I bambini che ne hanno necessità possono fruire di diete, in caso di intolleranze o allergie, motivi etici o religiosi.

Il refettorio

Il refettorio
Il refettorio
Il refettorio

Il momento del pranzo viene vissuto a livello collettivo in un grande ambiente appositamente predisposto che accoglie tutti i bambini della scuola. Per attutire il notevole impatto sonoro della presenza contemporanea di molti bambini, è stata predisposta una parete mobile che divide il grande ambiente in due settori.
Mangiare insieme rafforza il senso di appartenenza al gruppo, rende i bambini capaci di autogestirsi, permette loro di avvicinarsi al cibo, in una situazione di intenso scambio affettivo e sociale. I bambini vengono inoltre coinvolti nell’attività di apparecchiare e sparecchiare; ciò favorisce atteggiamenti di responsabilità e di autonomia. Le insegnanti di sezione sono sempre presenti durante tutto il pranzo, pronte sia ad intervenire per aiutare, sia a lasciare ai bambini spazi per gestirsi in autonomia.

Il giardino

Il giardino
Il giardino
Il giardino

Il giardino è un posto dove si gioca ma anche luogo da vivere con cura, dove il gioco è anche quello dell’osservazione, della scoperta e della sperimentazione. Viene utilizzato occasionalmente per le feste. E’ strutturato con grandi giochi di legno certificati.

La sala polivalente

La sala polivalente
La sala polivalente
La sala polivalente

E’ un ambiente predisposto per l’attività psicomotoria che viene svolta suddividendo i bambini per fasce d’età. La psicomotricità promuove i processi evolutivi dell’infanzia, valorizzando il bambino nell’integrazione delle sue componenti emotive, intellettive, corporee, nella specificità del suo mettersi in gioco attraverso l’azione e l’interazione:

  • Nell’uso dello spazio e degli oggetti
  • Nell’interazione con gli altri
  • Nella capacità di rapportarsi agli altri attraverso il movimento, la parola, il gioco

La Sala Polivalente è attrezzata con diversi tipi di materiale didattico:

  • Cerchi
  • Materassi
  • Materiali di recupero
  • Funi e corde
  • Specchio a parete
  • Palle di varie dimensioni e materiale
  • Stoffe
  • Bastoni e mattoncini

Il dormitorio

Il dormitorio
Il dormitorio
Il dormitorio

Il riposo pomeridiano rappresenta un momento di grande delicatezza e corrisponde ad una esigenza fisiologica del bambino di 3 anni. Dormire significa perdere il contatto con la realtà ed abbandonarsi in un rapporto di piena fiducia. Pertanto lo spazio accoglie il ritmo e le modalità individuali di ciascun bambino, le loro esigenze di vicinanza, i rituali dell’addormentarsi e le autonomie nell’andare a letto e nel risveglio. Il momento del sonno inizia alle 13.30 e termina alle 15.00. L’ambiente è arredato con lettini disposti in file ordinate per sezione, così da permettere ai bambini di trovare a fianco del proprio lettino quello del compagno. La presenza dell’insegnante, il sottofondo di una dolce ninna nanna e di una luce tenue, l’oggetto transizionale, favoriscono il momento dell’addormentamento

L'orto

L'orto
L'orto
L'orto

Nel giardino esterno della scuola sono presenti 8 orti didattici, uno per ogni sezione. L’attività manuale all’aperto, come la realizzazione dell’orto (aratura, semina, annaffiatura, eliminazione delle erbacce, raccolta degli ortaggi) da la possibilità al bambino di acquisire le basi del metodo scientifico. I bambini vengono supportati nell’attività da nonni volontari.

Galleria fotografica

Altre immagini di ambienti della nostra scuola dell'infanzia.
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto
L'orto